GESTIONE DEL Sostegno a Distanza SAD

Attraverso i nostri moduli di gestione Sostegno a Distanza è possibile gestire l’intero processo del sostegno a distanza.
Sappiamo che questa metodologia di raccolta fondi è molto complessa, la nostra esperienza maturata nel corso degli anni ci ha permesso di realizzare un software personalizzabile che potrà adattarsi ad ogni tipologia di sostegno a distanza.

I metodi per gestire Progetti ed in particolare le Adozioni a Distanza sono molteplici, spesso è necessario modificare la motologia adottada perchè nel corso degli anni questo tipo di sostegno è diventato sempre più complesso.

Contattaci per analizzare quali potrebbero essere le aree di intervento per rendere più efficente questo modalità di sostegno.

I nostri software consentono di intervenire su:

I nostri moduli per la gestione del adozioni a distanza permettono di gesitire i beneficiari suddividendoli per singolo progetto. I progetti possono essere organizzati con una struttura gerarchica solitamente suddivisa per area geografica (paese/nazione), area territoriale, gruppo. I livelli possono essere personalizzabili. Ogni progetto può ricevere singole donazioni, donazioni di gruppo, donazioni ricorrenti (SDD/Carte di credito), donazioni una tantum. Le schede dei beneficiari del sostegno a distanza (Bambini, Famiglie, Scuole, Gruppi) sono totalmente personalizzabili
I Beneficiari possono essere assegnati in modo esclusivo ad un donatore oppure con sostegni condivisi con tra più donatori.
E’ possibile gestire sostegni singoli e di gruppo, i nostri software consentono i rapporti con associazioni e referenti in loco che gestiscono e coordinano i progetti.

Tenere aggiornati i vostri sostenitori sull’avanzamento dei progetti e le condizioni dei beneficiari sostenuti è fondamentale per garantire un interesse ed un coinvolgimento del Donatore nelle vostre attività. Attraverso i nostri moduli è possibile gestire gli stati di avanzamento di un progetto e gli aggiornamenti relativi ai singoli beneficiari. La gestione delle ‘Notizie sui Beneficiari’ consente di inserire le informazioni sullo stato di salute, condizioni familiari e gli aggiornamenti scolastici. Per ogni Bambino sostenuto è possibile allegare foto, docuemnti, lettere che potranno essere inviate al sostenitore.
Grazie una apposita procedura è possibile moniotorare e verificare che gli aggiornamenti ricevuti dai paesi siano coerenti che le notizie ricevute in precedenza, ogni notizia può essere gestita con un apposito stato che consente la validazione da patre di un team che ne verifichi la correttezza prima di essere inviata ai donatori.


Tutte le notizie relative agli aggiornamenti di progetti e beneficiari possono essere inviate in forma elettronica al donatotre oppure essere stampati su apposite schede progetto e schede beneficiario. Ogni progetto/beneficiario ha legato una cronologia di documenti, notizie, foto che vi consentono di segmentare l’invio di notizie ai vostri sostenitori. Quando un beneficiario viene sostenuto da un nuovo donatore verrà inviata una welcome, la scheda e periodicamente il sistema invierà aggiornamenti e i nuovi documenti disponibili, foto, notizie.
E’ possibile gestire un archivio documentale legato ad ogni singolo progetto/bambino e decidere quali documenti gestire come ‘riservati’ ad esempio alcune cartelle con informazioni sanitarie o personali, in questo caso i documenti non verranno inoltrati al sostenitore.


I nostri moduli per la gestione del SAD permettono di gestire con precisione e tempestività le quote dei sostegni. Nei sostegni dove è previsto il versamento con cadenza periodica è fondamentale monitorare ed intervenire tempestivamente con prememoria, solleciti, ringraziamenti e aggironamenti. Tramite i nostri software è possibile agire con l’invio di comunicazioni che ricordano al sostenitore l’impegno preso cercando di recuperare le quote non saldate. Nel caso in cui il donatore non dovesse effettuare il pagamento è importante cercare di ricollocare il Bambino/Progetto su altri sostenitori.


La gestione del trasferimento delle quote incassate verso i Centri che gestiscono i Progetti rappresenta una parte delicata, i nostri moduli per la gestione dei progetti permette di effettuare versamenti per ‘competenza’ o per ‘incasso’.
La prima modalità (per competenza) prevede che se un donatore effettua un pagamento con frequenza annuale la quota non viene interamente versata verso il paese/progetto ma verrà versata con competenze separate trimestrali/quadrimestrali/semestrali.
L’altra modalità (per data di incasso) prevede che la somma viene versata totalmente sul progetto al primo versamento utile.
Entrambe le modalità hanno pro e contro, voi decidete la modalità che ritenete più idonea alle vostro modus operandi, il software si adatterà..


La gestione delle donazioni extra quote, permette di gestire versamenti effettuati dal donatore in occasione di specifici appelli  o campagne di sensibilizzazione. Le donazioni una tantum o regali possono essere ricondotte al singolo progetto/bambino. Questa tipologia di donazioni sono particolarmente utilizzate nel periodo natalizio, in corrispondenza dei compleanni dei bambini adottati, oppure per tutte gli appelli fatti in occasioni di emergenze sanitarie, metereologiche, belliche. Mailing o comunicazioni fatte direttamente dai nostri software con la gestione delle codeline, permettono di monitorare la fedeltà dei vostri donatori.

I nostri software vi permettono di pubblicare sul vosto sito WEB i progetti con il relativo stato di avanzamento. Solitamente vengono pubblicati le informazioni con due livelli, un primo livello pubblico dove tutte le persone possono visionare i progetti gestiti ed eventualmente le schede dei bambini che necessitano di un sostegno, un secondo livello (area riservata con accesso consentito ai vostri donatori) dove sarà possibile accedere ad un numero maggiore di informazioni, e dove eventualmente sarà possibile accedere alla scheda completa del progetto, gli obiettivi raggiunti e quelli da raggiungere, visualizzare la scheda del bambino adottato e conoscere anche gli altri amici/parenti del villaggio in cui il bambino vive. Chi lo desiderà potrà anche verificare la disponibilità/necessità di nuove adozioni che il sostenitore potrebbe attivare.


Sappiamo quanto sia importante e delicato monitorare e sollecitare i donatori che hanno accettato di attivare un rapporto di sostegno a distanza.
Intervenire con tempestività per contattare, aggiornare e sollecitare un donatore è fondamentale per garantire continuità al Progetto ed evitare l’abbandono del sostegno da parte del donatore.